UIL Scuola ricorso al TAR

Si comunica che in relazione alla Mobilità del personale docente per l’a.s. 2020/2021,
lo Studio Legale della UIL SCUOLA NAZIONALE con l’Avv.Naso ha avviato le
adesioni per la presentazione di un ricorso innanzi al TAR Lazio, avverso alcune
evidenti illegittimità e disparità di trattamento.  In particolare, per i docenti
immessi in ruolo ex DM 631/2018 (cd. FIT) successivamente al 1 settembre 2019,
è previsto l’obbligo di permanenza quinquennale sulla sede, a differenza di coloro
che, pur avendo partecipato alla medesima procedura concorsuale, sono stati
immessi in ruolo precedentemente.

Avverso tale disparità di trattamento, quindi, è possibile presentare ricorso al
TAR Lazio, al fine di veder riconosciuto il diritto ad ottenere il mutamento
di incarico (cd. Mobilità) già per l’a.s. 2020/2021. 
In allegato la scheda tecnica con le faq predisposte dallo studio legale.

Le adesioni al ricorso *GRATUITO* per gli iscritti alla FEDERAZIONE UIL
SCUOLA RUA di COMO dovranno pervenire via mail: gerardo.salvo@alice.it
entro e non oltre il 30.04.2020.

Si chiede massima diffusione tra il personale interessato, pubblicazione
sulla bacheca sindacale del sito e/o invio e-mail per conoscenza a
tutti i lavoratori della scuola.

Saluti

Gerardo Salvo